LinkedIn Advertising: le opzioni per il targeting

Premessa

Questo Post è la naturale continuazione del mio precedente post: Impostare una campagna su LinkedIn. L’obiettivo è condividere con voi alcuni ragionamenti che sto facendo prima di creare una mia campagna di promozione del mio prossimoCorso online LinkedIn for business, in partenza il 2 aprile. Ecco qui i sotto i passi del mio ragionamento.

Il Brief

Creare una campagna su LinkedIn con lo scopo di generare nuovi iscritti al mio corso LinkedIn for business. Come imposto la campagna? Ricorro al modello delle targeting personas. A chi è destinato il mio prodotto digitale? Chi dunque può essere interessato, e cosa cerca una persona che si iscrive ad un corso come LinkedIn for business? Identifico 4 profili chiave:

A chi mi rivolgo:

  • Il Manager d’azienda, desidera espandere il proprio network, fare un salto di carriera, cerca di capire come ottimizzare il proprio Profilo, come farsi trovare da potenziali nuovi datori di lavoro
  • Il Responsabile HR di un’azienda, interessata ad un corso per i dipendenti, oppure a capire come trovare nuovi talenti da assumere
  • Il Consulente, l’imprenditore, il Freelance o lo startupper che intravede l’opportunità di crescita e sviluppo professionale, in chiave business
  • Lo Studente, il neolaureato desideroso di aumentare la propria visibilità e appeal per una possibile assunzione

Per ciascuno di essi dovrò creare un messaggio che evidenzi benefici e vantaggi differenti, dovrò scegliere una creatività e una call to action differente.

Criteri per il targeting: la teoria delle 3 sfere

Immaginiamo di considerare 3 sfere distinte con cui possiamo caratterizzare ciascun Membro /Profilo su Linkedin. A ciascuna di esse corrisponde un elenco di elementi oggetto di targeting:

  1. Sfera Professionale; job title, Job function Seniority
  2. Sfera Aziendale: Tipo di azienda: dimensioni, settore industriale, location, tipo di azienda
  3. Sfera personale: Formazione, corsi, riconoscimenti, progetti, interessi, competenze e passioni

La Sfera professionale ha a che vedere con il ruolo che ricopri in azienda, a prescindere dal tuo background e dal tipo di azienda. La persona è un Senior Project Manager o un Junior HR Assistant?

LinkedIn ti suggerisce altri Job title da aggiungere.

Qual è la sua funzione aziendale? A quale Dipartimento appartiene? E una funzione di Line o di Staff?

La sfera aziendale include invece le caratteristiche salienti dell’azienda, a quale settore appartiene, le sue dimensioni, il tipo di azienda. E’ una PMI, o una multinazionale?

Dove risiede l’azienda a cui appartiene la tua target audience? E’ un parametro importante se il tuo è un servizio locale, che richiede la presenza fisica, oppure la padronanza di una certa lingua, per esempio.

La sfera personale è ciò che sei, che ti porti dietro: la tua cultura, i tuoi interessi, le tue passioni, anche le competenze che ti vengono riconosciute (endorsement).

Lo esprimi attraverso i gruppi a cui ti sei iscritto, il tipo di aziende che segui, i corsi di approfondimento professionale, il tuo percorso formativo etc.

Se vogliamo è la tua parte più intima, spesso trascurata, quando si imposta una campagna di advertising.

Dalla teoria alla pratica

Torniamo al nostro brief iniziale. Abbiamo definito la nostra target audience con il modello delle Personas, vediamo ora per ciascun profilo quali sono le sfere, i criteri di targeting prevalenti.

Consideriamo il Manager che desidera migliorare il proprio standing e visibilità. Ciò ciò conta maggiormente a mio avviso è la sua attitudine, la sua disponibilità a mettersi in gioco frequentando un corso in auto-istruzione, a prescindere dal suo ruolo, funzione e dal tipo di azienda in cui lavora.

Vediamo ora il secondo profilo, l’HR Manager.

  1. Sfera professionale: 60%
    1. Job title: HR Manager
    2. Funzione aziendale: Risorse Umane
    3. Seniority: elevata
  1. Sfera aziendale: 40%
    1. Tipo azienda: SPA,
    2. Dimensioni azienda: da 50 persone in su
    3. Settore aziendale: invariante, leggera prevalenza per il settore dei Servizi, terziario avanzato
    4. Location: invariante
  2. Sfera personale:0% inviariante

Prossimi step

Sulla base di questo approccio vado ad impostare la campagna considerando targeting differenti per ciascuna Persona.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn