LinkedIn e l’informazione

Premessa

Quando si parla di informazione e di giornalisti sui social media, si pensa subito a Twittter. Non per niente Twitter è stato definito come un Information Network proprio dai suoi Fondatori. Ora mi chiedo se invece un ruolo altrettanto importante quando parliamo di aggiornamento professionale, di informazione e giornalismo professionale, non  lo possa recitare LinkedIn.

LinkedIn per gli Editori professionali

Anni fa ho avuto modo di collaborare con alcune grandi realtà dell’editoria professionale, come IPSOA e Reed Business Information. Erano ancora gli anni ruggenti della nee ecomony e già i Social si stavano affacciando all’orizzonte.

LinkedIn è diventata la fonte di informazione più estesa, completa, autorevole per il business, più dell’ Economist, del Financial Times e di Harvard Business Review, non per niente tutti presenti come Editori su Pulse, la piattaforma integrata all’interno di LinkedIn dedicata ai contenuti  e all’aggiornamento professionale.

Sempre più professionisti si informano leggendo i contenuti pubblicati su LinkedIn su Pulse, iscrivendosi ai canali tematici e seguendo gli Influencer.

LinkedIn offre ai professionisti un’ incomparabile opportunità per costruire e coltivare relazioni, con professionisti di tutto il mondo per rafforzare la propria reputazione grazie alla pubblicazione dei contenuti su Pulse. E queste relazioni si possono tradurre in risultati e fatturato.

Se sei un Editore Professionale, se ti rivolgi ad una nicchia distinta o a più sotto-nicchie multiple, perché non sviluppi una tua strategia editoriale su LinkedIn?

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn