Personal Branding: costruisci la tua identità su LinkedIn

Personal Branding: costruisci la tua identità su LinkedIn

Hai mai pensato a come costruire la tua identità su LinkedIn? A cosa ti serve?

  • comunicare chi sei
  • spiegare quali sono i tuoi servizi
  • comprendere cosa ti differenzia dagli altri

 

Costruisci la tua identità professionale

Il punto di partenza su LinkedIn è curare, rivedere e aggiornare il proprio Profilo.

1. Scegli una foto professionale

• Una foto professionale genera fino a 7 volte più visualizzazioni del profilo e favorisce un maggiore engagement
• Le persone hanno bisogno di creare una relazione empatia basata sulla fiducia
• Fatti scattare una foto da un fotografo professionista

La tua foto è uno degli elementi su cui si crea la fatidica prima impressione da parte del visitatore del tuo Profilo e creare la tua identità su LinkedIn

Come scegliere la tua foto per LinkedIn:

  • La tua foto dovrebbe trasferire al contempo una sensazione di professionalità senza però intimidire perché troppo seriosa o altera.
  • Deve invece trasferire empatia, apertura, trasparenza per generare fiducia. Accenna ad un sorriso, è una dimostrazione di apertura e accoglienza.
  • Deve inoltre essere aggiornata, non più vecchia di 1 anno, in modo da essere facilmente riconoscibile da chi ieri ti ha incontrato a quella conferenza a cui hai partecipato e che oggi ti sta cercando su LinkedIn

Una foto professionale genera fino a 7 volte più visualizzazioni del profilo e favorisce un maggiore engagement.
Le persone infatti hanno bisogno di creare una relazione di empatia basata sulla fiducia.

In sintesi, la foto ideale per LinkedIn dovrebbe essere:
• Recente, non più vecchia di 1 anno
• Scattata in un contesto professionale, non in vacanza
• Che trasmetta calore, fiducia
• Che esprima e rifletta la tua personalitàche tenga conto dei risultati della ricerca che ti ho riportato qui sopra

2.​ Scrivi una Qualifica efficace

• La Qualifica ti permette di differenziare il tuo messaggio
• Usa  al meglio tutti i 120 caratteri
• Non limitarti a inserire il tuo ruolo, la tua Job description
• Usa questo spazio per evidenziare le tue competenze e specialità
• Spiega  al tuo cliente ideale cosa puoi fare per lui

3. Aggiungi settore e ubicazione

4.Modifica l’URL pubblico del tuo Profilo

5. Aggiungi i link esterni  (twitter, sito web, blog etc.)

6.Scrivi un Riepilogo efficace

• Racconta la tua storia: usa la sezione Riepilogo e le Esperienze per mettere in evidenza la tua carriera e i traguardi
• Non guardare solo al passato ma parla e guarda al futuro, ciò che potrai realizzare per il tuo prossimo cliente

7.Descrivi le esperienze precedenti

• Sfrutta i 2000 caratteri a disposizione per descrivere nella tua esperienza cosa hai fatto, qual era il tuo compito, come lo hai svolto e perché lo hai svolto proprio in quel modo
• Inserisci link multimediali, video, immagini, presentazioni che rappresentino la tua identità su LinkedIn

8.Richiedi segnalazioni

• Alla fine di un progetto o di una collaborazione chiedi di scriverti una segnalazione ai tuoi colleghi, collaboratori,  clienti, e in generale membri del team di profitto
• Prima di chiedere una segnalazione scrivine tu una a chi vorresti che la scrivesse a tuo favore.

9. Scegli le competenze e incrementa le conferme

• Ricevi conferme di competenze da tuoi colleghi, datori di lavoro, clienti passati e attuali
• Non lesinare di confermare le competenze dei tuoi collegamenti ogni volta che LinkedIn te lo propone
• Riceverai altrettanto indietro

10. Gli interessi

• Scegli con cura i gruppi da seguire, coerenti con il tuo posizionamento e professional brand
• Segui influencer e aziende di settore
• Seleziona i gruppi seguiti dai tuoi prospect

Se vuoi cominciare subito a ottimizzare il tuo profilo, creare nel modo corretto la tua identità su LinkedIn  e prendere confidenza con la nuova interfaccia LinkedIn, vai sul mio account LinkedInForBusiness su Gumroad e acquista il mio corso online su LinkedIn.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn