5 ragioni per aprire una Pagina LinkedIn

Perché anche un Professionista dovrebbe avere una Pagina LinkedIn?
Questa è uno dei punti che ho trattato durante il mio intervento sabato scorso presso il Master in #webmarketing organizzato da Studio Samo.

5 ragioni per aprire una Pagina LinkedIn (anche per un Freelance)


Vediamo 5 validi motivi:
1️⃣ la possibilità di separare la tua persona, il tuo network personale, le tue passioni, rispetto al tuo brand. Dopo tutto non tutti i tuoi collegamenti individuali vorranno acquistare i tuoi prodotti e servizi. #PersonalBranding

Senza una Pagina LinkedIn potresti rischiare di essere limitato nella gestione del tuo Profilo e non potrai scindere il tul network dai tuoi Follower aziendali.

2️⃣ la possibilità di creare un brand che vada oltre la tua persona; potrai aggiungere alla tua Pagina futuri collaboratori e gestire la pagina con più persone (es. neo Social media manager). #linkedinpages

Inoltre, senza una Pagina LinkedIn non potrai godere dei vantaggi dal punto di vista della ricercabilità del tuo brand e della reputazione c

3️⃣ la possibilità di sviluppare un piano editoriale, attrarre potenziali clienti, costruire community in maniera più strutturata, permanente e visibile meglio di quanto potresti fare con un Profilo individuale #communitybuilding

Senza una Pagina LinkedIn non potrai commentare concentrare i tuoi post attorno ai contenuti chiave attorno al tuo brand grazie ai community hashtags.

4️⃣ la possibilità di incrementare l’awareness, promuovere i tuoi prodotti, acquisire lead qualificati mediante campagna di advertising #linkedinads. Senza una Pagina LinkedIn

Senza una Pagina LinkedIn non potrai creare campagne di advertising su LinkedIn tranne che per annunci testuali e Sponsored Inmails (ora Ad Messages).

5️⃣ la possibilità di accedere agli analyics della pagina (visitatori, follower, updates), scaricare i report e scoprire le attività (chi cita la pagina etc.) #LinkedinAnalytics

Senza una Pagina aziendale non potrai scoprire cosa funziona e non funziona del tuo Piano editoriale, chi sono gli ultimi follower e a cosa sono interessati.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn