LinkedIn for business: 7 vantaggi per le aziende

Ritorno su un tema interessante dopo una settimana in cui sono stato lontano da questo  blog, per condividere alcuni pensieri su LinkedIn per le aziende. Riprendo alcuni concetti che Neal Schaffer, autore diMaximise your social, ha espresso durante il recente Social media Success Summit 2013.

Ecco alcune ragioni per cui le aziende non possono fare a meno di LinkedIn:

1. Secondo Alexa, LinkedIn è il 6° sito più visitato al mondo, subito dopo Amazon e prima di Wikipedia

2. I CEO appartenenti alle aziende Fortune 500 sono e partecipano alle discussioni su LinkedIn. LinkedIn è la piattaforma più visitata dai CEO (quasi il 30%)

3. I decision Makers sono su LinkedIn, non  solo aziende B2B ma anche B2c. Per esempio i distributori sono su LinkedIn.

4. Aziende come Samsung Mobile hanno una follower audience di grande valore, tramite LinkedIn Samsung riesce ad attrarre anche un’audience consumer, potenziali clienti dei propri prodotti

5. A chi appartiene, chi gestisce la Pagina aziendale su LinkedIn? al 50% sono gestite dalle risorse umane, al 50% da parte di Mktg, Corporate Communication, Public relations

6. LinkedIn è la piattaforma ideale per generare advocacy da parte dei dipendenti. Se consideriamo un’azienda con 15.000 dipendenti, ciascuno con un proprio network di 160 persone, otteniamo, 2,4 milioni di persone potenzialmente raggiungibili

7. Grazie a LinkedIn, l’advocacy e il passa-parola positivo generato dai dipendenti può estendersi ai loro contatti: facilita l’amplificazione del tuo Messaggio, utilizza il potere dell’advocacy dei tuoi dipendenti

 

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn