10 ragioni per un’azienda per investire su LinkedIn

Perché un’azienda dovrebbe investire su LinkedIn

Se a tutti appare chiaro quali sono i vantaggi e gli obiettivi che individualmente possiamo raggiungere, a volte non è così quando si parla di obiettivi aziendali raggiungibili su LinkedIn. In particolare ciò di cui non si ha sempre consapevolezza è che gli obiettivi per un’azienda su LinkedIn sono, o possono essere, differenti da quelli che l’azienda persegue su Facebook, Twitter, Instagram, etc.

10 ragioni per l’azienda

Ho provato a elencare 10 ragioni principali per cui un’azienda dovrebbe non solo aver creato una propria presenza su LinkedIn, attraverso la creazione di una pagina aziendale, a cui si possono aggiungere alcune pagine vetrina o uno o più gruppi, ma anche aver definito una strategia e un piano operativo per raggiungerli.

Vediamoli da vicino:

  1. Brand awareness: incrementare la notorietà del tuo brand e dei tuoi servizi grazie all’amplificazione del messaggio sui social media. Puoi anche creare una campagna per sponsorizzare alcuni contenuti pubblicati sulla tua pagina aziendale.
  2. Lead generation: acquisire nuovi contatti qualificati.  Puoi integrare LinkedIn nella tua strategia di content marketing per generare lead qualificati (inbound mktg); puoi utilizzare la ricerca avanzata per identificare lead potenziali  da ingaggiare (outbound marketing)
  3. Lead nurturing: coltivare i lead fino a portarli a maturazione.  Una volta identificati e ingaggiati puoi coltivare i tuoi lead sia condividendo contenuti rilevanti per loro sia commentando i loro update.
  4. Social selling: trovare, ingaggiare, educare e sviluppare relazioni di business con i tuoi lead e buyer.  Puoi incrementare le vendite collegandoti direttamente con nuovi lead
  5. Thought Leadershiop: diventare Leader di pensiero, ossia incrementare il proprio posizionamento come Leader di settore.Puoi elevare la reputazione e credibilità del tuo brand
  6. Employer branding: fare branding per la tua azienda in quanto datore di lavoro.  Puoi fare branding per la tua azienda come datore di lavoro La tua azienda può diventare attrattiva per giovani talenti, per i candidati più brillanti
  7. Employee advocacy: trasformare i tuoi dipendenti, in advocate, in paladini della marca.  Puoi trasformare i tuoi dipendenti in advocate del tuo brand sui social media
  8. Market Insights: acquisire informazioni sul mercato. Monitorando e partecipando alle conversazioni puoi acquisire informazioni su trend di mercato e news di settore
  9. Customer insights: acquisire informazioni sui tuoi potenziali clienti. Quali sono i loro interessi, di cosa parlano, quali gruppi frequentano, quali sono le loro criticità etc.
  10. Talent acquisition: acquisire talenti ad alto potenziale.  Su LinkedIn puoi individuare e contattare talenti da inserire all’interno della tua organizzazione

La mia presentazione

 

 

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn