5 domande chiave per il tuo LinkedIn Marketing Plan

Ancora non ti ho parlato in profondità di come creare un piano di LinkedIn Marketing. Prima di ciò prova a ragionare e a rispondere alle seguenti 5 domande:
  1. Che cosa fai? Qual è la tua occupazione, il tuo ruolo? Possibili risposte: social media Manager, Digital Director, Freelance in strategia, Titolare Agenzia di Comunicazione etc. Suggerimento: Cerca di essere specifico, è il tuo Job Title per esteso, potrebbe essere una parte della tua Qualifica su LinkedIn
  2. Chi aiuti? Qual è il tuo pubblico target? Chi è il tuo cliente ideale? Possibili risposte: Imprenditori di PMI nel settore manufatturiero, Responsabili Marketing di Grandi aziende Hi-tech, Hotel Mgr Suggerimento: puoi descrivere e inserire la tua Personal UVP (Unique Value Proposition) nella tua Headline di LinkedIn (sommario in Italiano)
  3. Come li puoi aiutare? Con quali specifici servizi e attività? Possibili risposte: grazie al social selling, social lead generation, Facebook Ads Suggerimento: puoi spiegare le tue competenze e i risultati che i tuoi clienti hanno raggiunto grazie al tuo contributo nel Riepilogo, nella Esperienza attuale e nelle esperienze precedenti
  4. Come le persone ti possono trovare? Dove hai pubblicato le tue info di contatto? Possibili risposte: grazie all’email o al link del mio sito web. Atterrando sul mio Profilo LinkedIn. Suggerimento: puoi aggiungere le info di contatto (Email, telefono di lavoro, sito web, account Twitter, SKype Id etc.) nel tuo Riepilogo e compilando le info di contatto nel tuo Profilo LinkedIn. Ricorda: Email e telefono in automatico saranno visibili solo ai tuoi collegamenti diretti, se desideri incrementare la probabilità di essere contattato pubblicali anche nel tuo Riepilogo, visibile a tutti.
  5. Per cosa desideri essere (ri)conosciuto? Per quali aree di competenza desideri essere considerato un Thought leader, un punto di riferimento? Possibili risposte: marketing strategico, social media advertising, supply chain management Suggerimento: definisci un piano editoriale centrato sui temi per cui desideri essere associato, crea un Profilo SEO friendly, focalizzato sulle parole chiave corrispondenti alle tue competenze e ai tuoi fattori distintivi per inrementare reputazione e professional branding
Prova a rispondere a queste 5 domande e datti un voto da 0 (non sai come rispondere) a 3 (sai rispondere con precisione e coerenza a tutte le domande)

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.