LinkedIn Tips: 4 domande per creare il tuo piano editoriale

Il tuo piano editoriale su LinkedIn

Prima di cominciare a pubblicare contenuti su LinkedIn dovresti avere chiaro un processo di content marketing; prova a rispondere a queste 4 domande:

  1. a chi ti rivolgi, chi è il tuo cliente ideale, come lo potresti descrivere utilizzando i parametri demo e psicografici che LinkedIn ti offre con la ricerca avanzata?

Definisci il tuo cliente ideale (confronta scheda #xx)  se ancora non l’hai fatto

  1. quali sono gli interessi, gli argomenti, i temi di maggiore interesse per il tuo pubblico e al contempo interessanti per la tua azienda o il tuo business?

Segui alcune persone su LinkedIn rappresentative delle tue Buyer Personas e annotati i temi su cui scrivono o commentano maggiormente.  Identifica almeno 5 macro-temi su cui sviluppare il tuo piano editoriale

  1. quali sono i tuoi obiettivi (Brand awareness, customer engagement, Lead generation, Sales) e come li puoi raggiungere grazie  ai contenuti per ciascuna fase del  funnel?

Mappa formati e tipologie di contenuti  per ciascuna fase del funnel. Per ogni contenuto devi identificare l’obiettivo che desideri raggiungere.

  1. Quali sono le metriche con cui puoi misurare il successo del tuo piano di content marketing?

Traccia i risultati ottenuti dalla pubblicazione di un contenuto su LinkedIn, sia esso uno status update, un articolo lungo, oppure un contenuto sulla pagina aziendale.

  • Volume e qualità del traffico proveniente da ciascun post con link verso le pagine del tuo sito
  • N° di Commenti, apprezzamenti e condivisioni per ciascun articolo o status update
  • Tasso di engagement

Conclusioni

Prima di cominciare a riempire il tuo calendario editoriale rispondi a queste 4 domande per mettere bene a fuoco la tua strategia.

 

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.