Perché, come e cosa gli studenti possono fare su LinkedIn

Premessa

Sono stato invitato dall’amico Luca Vanin a tenere uno speech all’interno del Corso di Comunicazione e Psicologia dell’università Bicocca di Milano. L’input ricevuto da Luca era quello di fare capire ai suoi studenti l’importanza di esserci e coltivare, migliorare una propria presenza su LinkedIn. E’ stata per me l’occasione per rispolverare e fare il punto sulle potenzialità, strumenti e servizi che LinkedIn offre non solo ai Professionisti, Manager e Imprenditori ma anche agli studenti di liceo e agli studenti universitari, non solo ai laureandi e neo-laureati, già proiettati verso l’ingresso nel mondo del lavoro.

LinkedIn Higher Education

Forse non tutti sanno che LinkedIn ha sviluppato una serie di tool per gli universitari:

  • University Ranking: esamina la classifica per le università
  • University Finder: trova la tua università ideale
  • Field Study Explorer: analizza le tue prospettive in base ai tuoi studi
  • Decision Boards: ottieni consigli sulla scelta dell’università dalle persone di cui ti fidi

tra parentesi questi servizi sono purtroppo, a mio avviso, in fase di dismissione.

Oltre a questi tool è importante che lo studente migliori, aggiorni e perfezioni il proprio Profilo, naturalmente secondo il suo attuale status di non -lavoratore.

Perché è importante esserci su LinkedIn anche se sei uno studente?

  1. per cominciare a creare il tuo brand personale e posizionarti in maniera distintiva
  2. per cominciare a creare il tuo network, ricevere le prime segnalazioni e conferme di competenze
  3. per cominciare a seguire aziende,  potenziali datori di lavoro
  4. per cominciare a condividere pensieri e opinioni, partecipando ai gruppi di interesse
  5. per cominciare infine  a respirare quel clima professionale così diverso dagli altri social network

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn