LinkedIn Profile per Sales People – Una checklist

Oggi vorrei tornare su un argomento che abbiamo visto in più di un’occasione, ma vorrei farlo in modo diverso, ovvero condensando tutte le informazioni in un elenco orientato all’operatività. Sto parlando dell’ABC del Social Selling: l’ottimizzazione del tuo profilo di venditore.

Lo saprai bene, il tuo profilo LinkedIn è come un biglietto da visita per i professionisti con cui ti relazioni durante la tua attività di Social Selling. E, in quanto biglietto da visita, dovrebbe contenere tutte le informazioni utili ai tuoi potenziali clienti per capire se sei la risorsa che può fare al caso loro. Non solo: deve essere facilmente rintracciabile per chi ancora non ti conosce ma sta cercando qualcuno come te.

Quali sono dunque le azioni da compiere per ottimizzare il tuo profilo in quest’ottica? L’elenco che ti propongo di seguito comprende 10 utili consigli per una eccellente prima impressione, quella necessaria, lo sappiamo bene, a imprimere il tuo nome nella mente dei tuoi prospect.

10 Azioni per l’ottimizzazione del Profilo LinkedIn

1. Aggiungi una proposta di valore alla tua Qualifica (es. Aiuto Aziende B2b a raggiungere i loro risultati di business grazie al social selling)

2. Usa una foto professionale ma al contempo empatica. Sorridi

3. Includi le informazioni di contatto (email, telefono, sito web) anche nel tuo Riepilogo

4. Scrivi un Profilo SEO friendly. Aggiungi le parole chiave nella Qualifica, nel Riepilogo, nella Formazione e nelle competenze

5. Pubblica contenuti visuali (video, immagini, infografiche) sotto al tuo Riepilogo e sotto la tua esperienza attuale

6. Fornisci dettagli nella tua Esperienza attuale. Segui l’acronimo ISCR (Intro, Specializzazioni, Company, Risultati)

7. Condividi articoli e blog post che hai scritto fuori da LinkedIn. Crea nuovi articoli con i tuoi blog post.

8. Aggiungi Corsi, laurea, corsi online, certificazioni. Cura la descrizione, inserisci le parole chiave

9. Nel Riepilogo cita le referenze per settore/tipologia di aziende. Spiega come hai contribuito a far raggiungere obiettivi e risultati dei TUOI clienti

10. Cura le segnalazioni. Cerca di avere alcune segnalazioni da tuoi clienti soddisfatti.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.