[Podcast #66] Generare Lead qualificati con LinkedIn

Oggi ho tenuto un Webinar proprio con questo titolo. Rispetto alle edizioni precedenti ho descritto il modello Social Selling Canvas 2019 e il LinkedIn ROI calculator, per calcolare i ricavi generati dai nuovi clienti acquisiti tramite LinkedIn.

Ripercorro qui sotto i passi della metodologiaa descritta:

  1. Identifica il Profilo del tuo cliente ideale; concentrati sui criteri di selezione che puoi usare su LinkedIn come:
    • Ruolo aziendale
    • Area geografica
    • Settore
    • Azienda attuale /Passata
    • Scuola /Università
  2. Ottimizza il tuo Profilo per attirare clienti; prima di ingaggiare i tuoi Prospect assicurati che il tuo Profilo sia completo, aggiornato e che risponda alle domande, ai bisogni dei tuoi potenziali clienti. Lavora su aree differenti per:
    • far crescere la tua visibilità
    • incrementare la tua reputazione
    • rafforzare la tua credibilità
  3. Trova i tuoi Prospect su LinkedIn; usa la ricerca avanzata, salva fini a 3 ricerche. Attiva il Trial di LinkedIn Sales Navigator per scoprire tutti i filtri del Lead Builder
  4. Analizza e classifica i tuoi Prospect. Screma l’elenco dei tuoi Prospect, non tutti hanno la stessa probabilità di diventare tuoi clienti. Tieni conto di fattori come:
    • la prossimità sociale (gli elementi in comune con il tuo Prospect)
    • l’attività sociale (quanto è socialmente attivo il tuo Prospect)
    • social engagement (livello di empatia e coinvolgimento raggiunto)
  5. Ingaggia con i tuoi Prospect. identifica la migliore strategia di engagement da applicare al tuo Prospect per contattarlo. Potresti usare una delle 3 tecniche:
    • Trigger Selling
    • Digital Insights selling
    • Referral Selling
    • Invia una richiesta di collegamento personalizzata
  6. Coltiva la relazione: definisci una sequenza di punti di contatto, interazioni e contenuti per trasformare il contatto in una relazione, la connessione in conversazione.
  7. Converti: favorisci e fai nascere l’occasione per un appuntamento, prepara i canali per l’approfondimento; usa il telefono, Skype o altri strumenti per conversare online, via video o chat.

Ascolta la puntata del Podcast

Ho riassunto e anticipato in una puntata del podcast i concetti chiave che avrei poi spiegato durante il Webinar.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.