[Podcast #136] LinkedIn Trends 2021 per aziende e professionisti

LinkedIn sta cambiando e di conseguenza anche il modo in cui ci si deve proporre.  In questo podcast ti parlo dei trend su cui dovresti porre l’attenzione ed investire maggior tempo in modo particolare, tra cui “Employee Advocacy”, “Linkedin Advertising”,  “Personal Branding”.

[00’50”] Come coinvolgere i tuoi dipendenti in un progetto di Employee Advocacy

L’“Employee Advocacy” rappresenta una situazione in cui vengono coinvolti direttamente i dipendenti attraverso la loro partecipazione attiva all’interno dell’azienda, per la diffusione di contenuti, iniziative o dietro le quinte dell’azienda. Dunque, permette di gettare le condizioni per creare una relazione “win-win”, un coinvolgimento forte tra dipendenti e datore di lavoro. Questo contribuisce a far diventare l’azienda attrattiva, aumentando positivamente l’esposizione, la copertura e la visibilità dei post pubblicati nella Pagina Linkedin e, soprattutto, a riposizionare l’azienda.

Per avviare un processo di Employee Advocacy:

  • Focalizza gli obiettivi: individua le persone specifiche, in base alle attitudini o predisposizioni o criteri legati all’Expertise, ruolo ricoperto
  • Definisci le linee guida e stabilisci un “patto” con gli Ambassador
  • Poniti obiettivi legati alla partecipazione, all’engagement, all’acquisizione di nuovi lead o talenti da associare al tuo programma

Un’azienda è composta da persone e le persone sono il patrimonio di marketing più importante che ci sia.

Scopri come sviluppare la trasformazione di dipendenti in advocate aziendali attraverso i nostri corsi per HR manager!

[09’30”] Linkedin Advertising e il suo immenso potenziale

Stai sponsorizzando alcuni company update per incrementare la visibilità dei tuoi post e raggiungere le tue Buyer Personas su LinkedIn o se Stai favorendo interazioni ed engagement dei tuoi Post allora devi puntare a sfruttare al massimo il potenziale di LinkedIn Advertising.
Prima di avviare un progetto per una campagna LinkedIn è necessario che tu capisca se ci sono i presupposti per creare una campagna di successo.

Tra queste condizioni vi sono:

1. Specificità dell’Audience: definisci i parametri che ti permettono di fare un’azione di targeting molto mirata

2. Identifica con precisione la tua Audience al fine di creare campagne di successo e per non sprecare denaro

3. Comprendi se l’obiettivo che intendi raggiungere attraverso la tua campagna è un obiettivo di medio-lungo termine

Non sai da dove iniziare o hai bisogno di supporto per non far fallire la tua campagna adv su LinkedIn? Prenota adesso un’ora di consulenza!

[16’15”] Sviluppa il tuo Personal Branding

Se sei una persona che vuole farsi trovare o avviare avviare conversazioni interessanti con potenziali clienti allora devi puntare sul Personal Branding.

LinkedIn sarà ancora di più un tuo grande alleato grazie alle news che apporterà a breve:

  • Con Linkedin potrai registrare un video cover story di 30 secondi, in cui potrai raccontare chi sei, cosa offri, a chi ti rivolgi e raccontare la tua value proposition
  • Potrai inserire sul tuo profilo # che rispecchiano il vostro focus o ciò che ti caratterizza e dunque ti permetterà di trovare più facilmente potenziali clienti
  • Potrai utilizzare messaggi vocali come “welcome”: molto utile in quanto permette di accelerare di 4 volte il processo di generazione di appuntamenti con i clienti

Fatti trovare pronto per sfruttare al meglio queste importanti novità, contattaci per un coaching personalizzato!

[20’20] Virtual selling: identifica e orienta i tuoi sforzi verso coloro che sono alla ricerca di una soluzione che puoi offrire

Per quanto riguarda il mondo del Virtual Selling è importante porre attenzione alle strategie di Social Selling, fondamentali per capire come integrare le azioni di adv alle azioni di selling organico. Devi focalizzarti su quelli che all’interno dei nostri account, mostrano un’intenzione di acquisto.

Quindi, come puoi identificare e orientare i tuoi sforzi verso coloro che sono alla ricerca di una soluzione che puoi offrire, per profilare in maniera dinamica la tua audience, che corrisponde al tuo target specifico e che in quel periodo sta manifestando un intenzione ad acquistare il tuo prodotto?

Sul tema del Social Selling e sul Virtual Selling è fondamentale che vi sia un supporto da parte del responsabile commerciale verso un venditore nell’identificare i segnali di engagement e intenzione di acquisto.

Oggi sono presenti nuove sfide e bisogna affrontarle attraverso corsi di formazione, webinar, coaching al fine di portare i sales leader ad avere maggiore consapevolezza e capacità di supportare questo processo di cambiamento già in atto che interessa i propri venditori.
Dunque, è necessario cambiare approccio, ragionare in un’ottica di condivisione d’intenti tra marketing e vendite, in quanto il ruolo del responsabile commerciale diventa sempre più strategico.

Vuoi potenziare le tue vendite? Scopri il corso LinkedIn Sales Navigator e sali a bordo della Academy di LinkedInForBusiness!

Leonardo Bellini è consulente e formatore da oltre 25 anni.

Leonardo ha iniziato la propria attività di formazione presso Aziende, Università e Business School all’inizio degli anni 2000, tenendo in circa 20 anni più di 1000 giornate di formazione in aula e da remoto ad alcune migliaia di allievi: studenti, manager, professionisti, imprenditori, dirigenti e CEO di importanti aziende nazionali e multinazionali come 3M Italia, Heineken, Ambrosetti, UnipolSai etc.

Negli ultimi 5 anni ha tenuto più di 250 giornate di formazione su LinkedIn, Social Selling, Lead generation, Advertising ed Employer branding con LinkedIn.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn