[Podcast #23] Ri-costruisci il tuo network su LinkedIn

Nella puntata di oggi del podcast condivido alcuni suggerimenti per la costruzione del tuo network su LinkedIn.

e stai utilizzando LinkedIn per acquisire contatti qualificati è importante che una buona percentuale (almeno il 20% ) del totale dei tuoi collegamenti sia “in target”, corrisponda cioè al profilo del tuo cliente ideale o del tuo referente chiave in azienda.

RICOSTRUISCI SU LINKEDIN LA TUA RETE DI RELAZIONI OFFLINE

Non limitarti però a questo, fai crescere gradualmente il tuo network tenendo conto della tua rete di relazioni e contatti offlline come:
🔹persone che vedi ogni giorno e che stimi (amici, colleghi, fornitori, clienti etc.)
🔹persone che hai incontrato tempo fa e che puoi ritrovare su LinkedIn (ex-compagni di università. ex-colleghi., ex-compagni di doppio o di calcetto nella tua precedente città…)
🔹 persone che hai incontrato fuggevolmente a una conferenza o un meeting di lavoro (invia loro una richiesta di collegamento entro le 24 ore, in modo che non si scordino del vostro incontro)

ESPANDI IL TUO NETWORK

Potresti anche richiedere il collegamento a:

🔸persone simili a te, che potresti conoscere perché condividete stesso ruolo, interessi professionali, passioni o amicizie in comune (persone con molti punti in comune, ovvero socialmente a te prossime). Sono le persone che LinkedIn ti suggerisce di aggiungere al tuo network e che trovi sotto la voce “Persone che potresti conoscere”
🔸persone che non hai mai incontrato o conosciuto ma che vorresti conoscere perché potenzialmente interessati ai tuoi servizi e competenze (futuri datori di lavoro o clienti).
———————————–
Prendi il tuo tempo per costruire il tuo network, Roma non è stata fatta in un giorno.
Il primo task è: arriva a superare la soglia psicologica dei 500 collegamenti.

Ascolta la puntata integrale del podcast.

 

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn