[Podcast #46] LinkedIn per i Marketing Manager

Dedico questa puntata del podcast LinkedInForBusiness alla registrazione dell’ultimo webinar di febbraio, intitolato: “LinkedIn per i Marketing Manager”.
La domanda di fondo che mi pongo è come integrare LinkedIn all’interno della strategia e del marketing mix di un’azienda.

Personal branding vs Corporate Branding

Data la natura e la vocazione professionale di LinkedIn esiste una maggiore e forte correlazione tra presenza e profilo di un dipendente (o di un dirigente, incluso il CEO) e la presenza aziendale, istituzionale di un Brand o di un’organizzazione.
Ciò significa che i dipendenti possono contribuire all’amplificazione di contenuti e messaggi del brand così come alla costruzione dell’immagine, della reputazione e del posizionamento dell’azienda stessa.

Definisci il tuo ecosistema digitale su LinkedIn

Nella puntata descrivo in che modo un’azienda, in tutte le sue componenti, può essere presente su LinkedIn.
Per ciascuna di esse cito tra parentesi gli obiettivi attesi:

  • Pagina aziendale /Pagine vetrina (Brand Awareness, Lead generation, Thought Leadership)
  • Job Posts o Scheda Jobs su pagina aziendale (social recruiting)
  • Scheda Life nella pagina aziendale (Employer branding)
  • Profilo del CEO e figure in primo piano (CEO Branding)
  • Profili dei dipendenti (Employee advocacy)
  • Presenza e attività dei venditori su LinkedIn (Social Selling)
  • Gruppi di dipendenti, clienti, utilizzatori (community management, brand awareness)
  • Campagne a pagamento per brand awareness, engagement o conversion

Crea la tua strategia editoriale su LinkedIn

Una delle attività chiave su LinkedIn è fare marketing basato sulla produzione, condivisione e promozione dei contenuti di rilievo e interesse per la tua target audience.
Naturalmente potresti avere target groups differenti da alimentare e nutrire con contenuti differenti. Per esempio la tua Pagina aziendale su LinkedIn potrebbe rivolgersi:

  • potenziali clienti e clienti attuali
  • appassionati e utilizzatori dei tuoi prodotti
  • a candidati, talenti da assumere

Per ciascuno di essi dovrai:

  • identificare i macro-temi di loro interesse
  • produrre contenuti in formati differenti (Social posts, blog posts, white paper, ebook, video tutorial, infografiche etc.)
  • promuovere in forma organica e/o a pagamento la diffusione e distribuzione dei contenuti al di fuori del numero di follower (dell’azienda e dei dipendenti)

Ascolta la puntata dal titolo “LinkedIn per i Marketing Manager”.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn