[Podcast #60] Trova i tuoi Prospect su LinkedIn

Una volta che hai identificato il profilo del tuo cliente ideale, puoi usare i filtri della ricerca avanzata di LinkedIn per creare un primo elenco di potenziali clienti.

Utilizza alcuni dei seguenti filtri:

1️⃣ Area geografica (nazione, regione, città)

2️⃣distanza relazionale (collegamenti di 1°, 2° o 3°+livello)

3️⃣Qualifica (Job Title)

4️⃣Settore industriale

6️⃣Azienda attuale

7️⃣Azienda passata

8️⃣Scuola /università

9️⃣Volontariato/cause

🔟Lingua del Profilo

Per ricercare potenziali lead I filtri più utilizzati sono: l’area geografica, la Qualifica (Job Title) e il settore.

Se invece stai puntando a un elenco di aziende che ti sono state assegnate a livello territoriale, allora utilizzerai i filtri: Azienda attuale o Azienda passata

I filtri Azienda passata, Scuola/Università ti pemettono di trovare ex-colleghi o ex-compagni di università

COME FARE PROSPECTING CON LINKEDIN.

Ci sono differenti ricerche che puoi impostare in base ai tuoi obiettivi. Vediamone alcune qui sotto.

1° RICERCA: COLLEGAMENTI DI 1° LIVELLO

Il mio consiglio è di effettuare una prima ricerca impostando i filtri rappresentativi del tuo cliente ideale e filtrando tra i tuoi collegamenti di 1° livello.

Troverai in tal modo frutti maturi, a portata di mano, che potrai re-ingaggiare con un messaggio diretto. Potrebbero essere tra i prospect a più elevata probabilità di covnersione.

Vai sul profilo di queste persone, comincia a seguirle, analizza il loro profilo e invia un messaggio di re-engagement.

2° RICERCA: PROSPECT TRA COLLEGAMENTI DI 2° LIVELLO

Tieni valide le impostazioni e i filtri della ricerca precedente, cambia solo il filtro della distanza relazionale, sposta da 1° a 2° livello.

Otterrai ora un elenco di persone ciascuno delle quali condivide con te almeno un collegamento. Analizza i collegamenti condivisi, invia a qualcuno di essi una richiesta di introduzione.

3° RICERCA: PROSPECT TRA COLLEGAMENTI DI 3° LIVELLO (OPPORTUNITY SEARCH)

Questa è la tipologia di ricerca che ti permette di avere massima visibilità sui prospect visibili con il tuo Account gratuito. Dopo che hai esaurito tutti i prospect qualificati tra i collegamenti di 2° livello puoi cominciare a invitare anche questi prospect.

4° RICERCA: ADVOCACY SEARCH

Ricerca persone di 1° e 2° livello che sono state in passato tuoi clienti ma che ora non lavorano più in quella azienda. Il tuo obiettivo è riagganciarle su LinkedIn, scoprire dove attualmente lavorano e farti ripresentare ai loro attuali colleghi. Se hai lasciato di te un buon ricordo può darsi che lo faranno, diventeranno degli Advocate, dei tuoi Fan presso la loro nuova azienda. Seleziona quindi il filtro “Aziende passate” e. aggiungi alcune aziende tue clienti o ex-clienti.

5° RICERCA: APPOINTED  LEADER SEARCH

Usa questa ricerca per scoprire chi sono le figure chiave all’interno di una tua azienda target e come /chi potrebbe presentarti a queste persone. Fissa quindi come filtro una o più aziende attuali, oltre che la Qualifica ed area geografica. In questo caso il settore è meno importante,dato che hai selezionato già l’area geografica.

*******************************************************************

Hashtags:  #SocialSelling, #LeadGeneration, #LinkedInTraining

Ascolta qui sotto la puntata integrale, la Numero 60 del mio Podcast LinkedInForBiz

Potrebbero interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attiva i tuoi dipendenti su LinkedIn